Articoli marcati con tag ‘recensione ep ordita trama’

Ordita Trama: il primo EP

ordita tramaGli Ordita Trama nascono nel 2008 e proseguono con impegno lungo un percorso verso la ricerca del proprio sound e della propria impronta musicale. Presi dai buoni propositi dunque nel 2010 si ritrovano in studio e sfornano il primo EP, grazie anche alla collaborazione di Guido Torre.
Quattro brani che mostrano chiaramente come la band sia legata ad un genere dark/wave; quattro brani che bastano ad evidenziare e chiarire i gusti musicali dei quattro componenti. La voce lascia una certa impronta sposandosi benissimo con i pezzi, prodotti su delicate strutture sonore facili da memorizzare. Tracce di Heavy Metal si palesano spesso, come ad esempio nella parte finale di “A letter in my hand” in cui i suoni sono maggiormente incentrati sulle chitarre. I riff sono studiati ed approfonditi con raffinatezza così come i sempre appropriati assoli ai quali pare che la band tenga particolarmente. Si coglie una certa attenzione per le parti strumentali sebbene anche la voce riesca a dare una certà identità.  L’Ep si conclude con “Back”, brano sul quale ci siamo maggiormente soffermati. La voce, gli intrecci ricamati dalle chitarre, la batteria decisa e leggera ed il buon supporto del basso: ogni elemento è al proprio posto. E’ così che si raggiunge con questo brano l’essenza della band.
La band campana ha racchiuso le proprie sensazioni ed emozioni liberandole poco alla volta durante l’esecuzione dei quattro brani, conservando la propria energia fino alla fine.  Consigliamo alla band di proseguire con la stessa passione e voglia di suonare che li ha accompagnati fino ad oggi.

Tracklist:
01. Waiting for the ghost
02.  A Letter in my hand
03.  A lover’s prayer
04.  Back

Line Up
Alfredo D’angelo: guitar, lead guitar
Carmine Maffei: guitar, voice
Francesco Angelastro: drums
Giancarmine Pacelli: bass

On MySpace: http://www.myspace.com/orditatrama
On WebSite: http://www.orditatrama.com/

[Recensione a cura di Ida Parlavecchio]