Articoli marcati con tag ‘band recensione’

The Story So Far – Songs of June 16th

The Story So Far ….. dalla California a suon di rock invadono l’Europa con due tours e diverse date in Nuova Zelanda ed Australia, un sound che se non conoscessi le loro origini sarei pronto a scommettere sulla California, inconfondibile odore di mare, surfisti sulla cresta dell’onda, ragazze in bikini ….  questo EP acustico racchiude un pacchetto completo di California, una spruzzata di Beach Boys, un cucchiaino di Green Day, una spolverata di OffSpring tanto ghiaccio ed il cocktail è servito : Songs of June 16th ul lavoro personale ed interessante.

Un Ep da ascoltare in viaggio verso il mare o in spiaggia o ancora ad un falò, atmosfere rilassanti ma allo stesso tempo frizzanti e che ti lasciano pensare, immaginare, sognare.

La Fonderie: “Downtown Babele”, il nuovo album!

La fonderieDi fresca uscita ecco, a distanza di poco più di un anno dal primo, il secondo disco dei “La Fonderie” il cui contenuto consta di undici brani ben costruiti ed elaborati, nati per dare un rock intenso e su misura. Gli undici brani di “Downtown Babele”, tutti rigorosamente in lingua italiana, sono la prova di un grande impegno da parte dei cinque ragazzi che sanno usare con padronanza i propri strumenti. Ammettiamolo, non è facile produrre un rock immediato ed accostato a testi italiani. Per questo ammiriamo ed elogiamo quelle poche band che si cimentano in questa impresa riuscendo a dimostrare che il rock può esprimersi in maniera efficace anche con i testi italiani che saranno compresi ed apprezzati maggiormente dai più anche per le parole. La band milanese ci regala un prodotto di qualità ed estremamente piacevole all’ascolto, dotato di ritmi leggeri e riff interessanti. Il tocco personalizzato della band sta proprio nella semplicità. I brani non sono impegnativi ma allo stesso tempo finemente decorati di suoni vivaci e testi spesso estroversi ed ironici. Inoltre i La Fonderie possono vantarsi di un talentuoso bassista che con la sua bravura regala un ottimo contributo ai pezzi che sono arricchiti di grande forza dinamica e mai ripetitivi o vuoti. Il disco non dispiace e non annoia, è adatto a chi ha voglia di ascoltare nuova buona musica da apprezzare ed alla quale affezionarsi.

Tracklist:
1. Cosa guardi in tv
2. Falafell
3. Esseri umani
4. Dimenticar l’aria
5. Giorni da vendere
6. Ipnopolizia
7. Tutto il tempo che mi dai
8. Come scivola un vestito
9. Autostrade
10. Intanto passa una notte
11. Gigante

Formazione:
Paride Sommo
Paolo Scaglia
Enrico Fossati
Mattia Martini
Davide Borroni

MySpace: http://www.myspace.com/lafonderieband

GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE: http://www.youtube.com/watch?v=uhPmzz6pYro

 

[Recensione a cura di Ida Parlavecchio]